Comune di Sandrigo

Urbanizzazione Primaria e Secondaria

Negli interventi edilizi caratterizzati dall’onerosità, il titolare è tenuto al pagamento del contributo di costruzione (DPR n. 380, art. 16), composto da:
1) Oneri di urbanizzazione: quota commisurata all’incidenza degli oneri di urbanizzazione, primari e secondari, per la realizzazione dei servizi pubblici erogati attraverso le strutture di urbanizzazione (strade, scuole, illuminazione, fognature, ecc.);
2) Costo di costruzione: quota che deriva dall’aumentata capacità contributiva del titolare medesimo.
3) Oneri aggiuntivi: quota relativa allo smaltimento dei rifiuti solidi e liquidi prevista solo per le attività industriali o artigianali (di cui all’art. 19)
La quota di contributo relativa agli oneri di urbanizzazione può essere corrisposta nei seguenti modi:
a) unica soluzione: pagamento dell’intera somma al ritiro del Permesso di costruire o entro la data di efficacia della SCIA in alternativa al PDC
b) solamente per importi superiori a € 1.000,00 rateizzazione in quattro rate semestrali, la prima delle quali viene corrisposta al ritiro del Permesso di costruire o entro il termine di efficacia della SCIA in alternativa al PDC, come segue:
  1. pagamento della prima rata (25% dell’importo) (e produzione polizza a garanzia per le tre successive rate dovute) entro il ritiro del permesso di costruire o entro la data di efficacia della SCIA in alternativa al PDC;
  2. pagamento della seconda rata (25% dell’importo) entro i successivi 180 giorni dalla scadenza della prima rata prima rata;
  3. pagamento della terza rata (25% dell’importo) entro i successivi 180 giorni dalla scadenza della seconda rata;
  4. pagamento della quarta rata (25% dell’importo) entro i successivi 180 giorni dalla scadenza della terza;

In tutti i tipi di rateizzazione è necessario stipulare una polizza fideiussoria a garanzia delle rate dovute successive alla prima,

ll mancato o ritardato pagamento del contributo comporta l’applicazione delle sanzione previste dall'articolo 42 del DPR 380/2001

E’ possibile richiedere, con istanza motivata, la restituzione del contributo di costruzione già versato qualora, ad esempio, l’intervento non venga realizzato o qualora sia stata versata una somma eccedente rispetto a quella dovuta.

 
RESIDENZA Primaria
€/mc
Secondaria
€/mc
TESSUTO STORICO
(Ambito Centro Storico)
 1,18  1,76
TESSUTO STORICO
(Ambito ex legge 80/80)
(Ambito ex zona agricola)
1,68 1,76
TESSUTO RESIDENZIALE OMOGENEO DENSO 2,22  2,33
TESSUTO RESIDENZIALE OMOGENEO RADO 5,59  5,88
TESSUTO URBANO COMPLESSO  5,59  5,88
TESUTO RESIDENZIALE DI NUOVO IMPIANTO  5,59 5,88
AMBITI DESTINATI ALL’AGRICOLTURA (E) 11,76 5,88
TESSUTI MARGINALI
EXTRA URBANI
(Ambiti di edificazione diffusa)
11,76 5,88

INDUSTRIALE

Primaria
€/mq

Secondaria
€/mq
TESSUTO STORICO
(Ambito Centro Storico)
16,22 12,98
TESSUTO STORICO
(Ambito ex legge 80/80)
(Ambito ex zona agricola)
16,22 12,98
TESSUTO RESIDENZIALE OMOGENEO DENSO 13,20 10,57
TESSUTO RESIDENZIALE OMOGENEO RADO 13,73 10,98
TESUTO RESIDENZIALE DI NUOVO IMPIANTO 13,73 10,98
TESSUTO URBANO COMPLESSO 13,73 10,98
TESSUTO PRODUTTIVO 12,48 9,98
TESSUTO PRODUTTIVO
(Zona di completamento)
6,24 4,99
TESSUTO COMMERCIALE E RICETTIVO 12,48 9,98
TESSUTO COMMERCIALE E RICETTIVO
(Zona di completamento)
6,24 4,99
TESSUTO DELLE ATTIVITA ECONOMICHE
DI NUOVO IMPIANTO
12,48 9,98
AMBITI DESTINATI ALL'AGRICOLTURA 12,48 9,98  
TESSUTI MARGINALI ESTRAURBANI
(Ambiti di edificazione diffusa)
12,48 9,98  

ARTIGIANALE

Primaria
€/mq

Secondaria
€/mq
TESSUTO STORICO (1)
(Ambito Centro Storico)
4,99 1,87
TESSUTO STORICO (1)
(Ambito ex legge 80/80)
(Ambito ex zona agricola)
4,99 1,87
TESSUTO RESIDENZIALE OMOGENEO DENSO (1) 6,72 2,51
TESSUTO RESIDENZIALE OMOGENEO RADO (1) 9,98 3,74
TESUTO RESIDENZIALE DI NUOVO IMPIANTO (1) 9,98 3,74
TESSUTO URBANO COMPLESSO (1) 9,98 3,74
TESSUTO PRODUTTIVO (1) 9,98 3,74
TESSUTO PRODUTTIVO
(Zona di completamento)
4,99 1,87
TESSUTO COMMERCIALE E RICETTIVO (1) 9,98 3,74
TESSUTO COMMERCIALE E RICETTIVO
(Zona di completamento)
4,99 1,87
TESSUTO DELLE ATTIVITA ECONOMICHE
DI NUOVO IMPIANTO (1)
9,98 3,74
AMBITI DESTINATI ALL'AGRICOLTURA 9,98 3,74    
TESSUTI MARGINALI ESTRAURBANI
(Ambiti di edificazione diffusa)
9,98 3,74  
(1) Per ARTIGIANATO ARTISTICO E DI SERVIZIO
 riduzione del 50%
   

AGRICOLTURA

Primaria

Secondaria