Regione Veneto

AVVISO ALLE IMPRESE DI ONORANZE FUNEBRI

Pubblicata il 11/10/2021

Alle Imprese Funebri

A seguito di interpello n. 907-805/2021 (RILASCIATO AL COMUNE DI SANTA MARIA DI SALA) l’Agenzia delle Entrate, Direzione Regionale Veneto ha chiarito che le autorizzazioni all'inumazione, alla tumulazione o alla cremazione, rilasciate dall’ufficiale di stato civile, che valgono anche come autorizzazioni al trasporto funebre (art. 23, comma 1, della L.R. Veneto 18/2010), sono soggette all’imposta di bollo.

Preso atto del nuovo orientamento – peraltro diametralmente opposto a quello espresso dalla medesima Direzione Regionale nel 2010 - l’Ufficio i stato civile di conseguenza rilascerà le autorizzazioni alla sepoltura, che valgono anche come autorizzazione al trasporto ai sensi dell’art. 23, comma 1, della L.R. Veneto 18/2010, previo assolvimento dell’imposta di bollo nella misura di Euro 16,00.
 

Facebook Twitter
torna all'inizio del contenuto